Come Mantenersi in Buona Salute | Centro Risorse per la Prevenzione

XXVIII. Nuove religioni improntate ad “Affermare il Mondo”

Le religioni del tipo “affermare il mondo” incontrano intolleranza anche se, tutto sommato, tendono ad appoggiare i saggi valori laici. Nonostante il loro orientamento generalmente fiducioso verso il mondo, possono anche avere la missione di promuovere riforme sociali, particolarmente in quei campi della vita come l’assistenza sanitaria, l’istruzione e la libertà religiosa, che sono il punto focale dei loro caratteristici valori. Il punto cruciale dell’opposizione che incontrano è che questo tipo di religione si presenta di per sé come un modo per realizzare benefici che sono legati al successo quotidiano, alla salute, alla competenza, all’efficienza sul lavoro, all’uso dell’intelligenza e, probabilmente, anche alla ricchezza... in generale, una migliore esperienza di vita nel mondo. Per i tradizionalisti tali cose sono considerate troppo mondane per essere questioni pertinenti alla religione, da qui l’accusa che i movimenti di questo tipo “non sono affatto delle religioni”. Queste religioni di solito scartano gli aspetti tradizionali ed emozionali della corrente principale del Cristianesimo. Sono caratterizzate da un approccio più sistematico e razionale al campo spirituale e vedono un nesso logico tra la conoscenza spirituale e il quotidiano miglioramento delle vicende personali. Naturalmente, come religioni differenti, impiegano tecniche differenti per mezzo delle quali liberano energie spirituali e spiegano i loro successi in termini differenti e in relazione al loro corpo di dottrina. Sociologicamente però, e certamente dal punto di vista della libertà religiosa e dei diritti umani, queste religioni offrono alle persone una peculiare interpretazione della vita e dello spirito. Normalmente sostengono un’approvazione pragmatica nell’offrire un metodo per conseguire stati spirituali più elevati, l’effetto del quale si manifesta in pratici benefici quotidiani sia psichici che materiali. Alcuni dei primi esempi di una religione improntata ad “affermare il mondo” usarono una visione d’insieme cristiana in termini di presentazione del loro orientamento: Scienza Cristiana e vari nuovi corpi di Pensiero Nuovo, come Unity e la Scienza Divina, ne sono degli esempi. Religioni più recenti che possiamo considerare improntate a “affermare il mondo” non derivano dalla tradizione cristiana. Tra queste si potrebbe includere Scientology, mentre, in altri casi, un orientamento improntato ad “affermare il mondo” è derivato dalla religione orientale, come nel caso del Soka Gakkai (Buddismo Nichiren) e della Meditazione Trascendentale di Maharishi.

XXIX. L’ethos delle nuove religioni contemporanee
SCARICA IL PDF DELL'OPUSCOLO