Come Mantenersi in Buona Salute | Centro Risorse per la Prevenzione

NOTE

1. “Truth vs. Small-minded Religious Dogma” in “Self-Realization,” U.S.A., inverno 1995, Vol. 67, N. 1. p. 32

2. La Scienza Cristiana è stata fondata in circostanze simili a Scientology, iniziando con domande sulla guarigione mentale. I principi fondamentali di Mary Baker Eddy erano che Dio è la Mente e lo Spirito e che Egli è buono. Dato che Egli è buono, anche le Sue opere (creazioni) sono buone. In altre parole, la materia, il peccato, la malattia e la morte, di fatto, non esistono. La persona che lo accetta è illuminata. La persona che vive secondo gli insegnamenti di Gesù avrà una vita con una buona condizione fisica e spirituale.

3. L’appartenenza, il matrimonio e altre formalità sono come quelle della Società Religiosa degli Amici (i Quaccheri) senza una forma fissa di liturgia, sebbene ci siano esempi di certi modelli fissi che dipendono dall’ambiente culturale. Vedi, per esempio, il “Governo della Chiesa” del Raduno Annuale di Londra della Società Religiosa degli Amici. (Friends Book Centre, Londra 1968.)

4. Come gli scritti di Hubbard in Scientology, gli scritti di E. Swedenborg sono sacri (esperienze rivelatrici) e devono essere usati dai suoi seguaci secondo i passi stabiliti dall’autore. Si usano le traduzioni, ma per le dottrine di base si dovrebbe ritornare alla lingua originale. Si trovano dizionari ovunque in questi Centri. In certe Nuove Chiese di Gerusalemme, come quella dell’Aia, in Olanda, si leggono i testi originali in latino (Swedenborg scrisse in latino) e il ministro fa commenti nel modo più approfondito possibile. Solo i ministri che leggono in latino possono essere ordinati. Gli scritti originali di Ron Hubbard vengono usati con la stessa cura. (“La Religione di Scientology”, 1994, pagina 5.)

5. (Père) Louis-Joseph Antoine (1845-1912) era un minatore belga che, dopo aver letto il libro Livre des Esprits di A. Kardec, fondò numerose chiese, chiamate templi, (in Belgio e anche in Germania, Francia, Polonia e paesi in Africa e sud America) dove avevano luogo cerimonie di guarigione. Non era un cristiano. Come teosofo strutturale (si definì il fondatore del “Nuovo Spiritualismo”) era aperto a tutte le forme di dottrina religiosa, in particolare dall’Oriente. La sua dottrina: “Toute matière est illusion; le mal n’existe pas en soi mais est un produit de notre imagination. Le bonheur consiste à être dépouillé de tout désir, provoqué par la vue des formes changeantes et illusoires de la matière. De réincarnation en réincarnation, notre esprit atteindra un jour la libération”. Il Dizionario delle Religioni (University Press of France) chiama questa religione una sorta di Buddismo primitivo. La sua guarigione spirituale dei malati lo portò in tribunale nel 1901 e nel 1907 (lo accusarono sia il clero sia le autorità medico legali), dove fu giudicato innocente, dopo strenuo dibattito. Di fatto, la stessa cosa successe a Mary Baker Eddy, George Fox e Emmanuel Swedenborg. Scientology ha sofferto persecuzioni simili in alcune aree.

6. La tradizione della barbarie, Le Conferenze di Phoenix, p. 33. (Publications Organization World Wide, 1968.)

7. Rabbi A. Malinsky in merito a “il progresso delle scienze tecniche e il declino dell’uomo” in “Acta Comparanda II”, Anversa 1987, p. 7.

8. Le Conferenze di Phoenix p. 33.

9. In psicanalisi, per esempio, l’analista non accetta quello che la persona dice ma lo interpreta, valuta la sua condizione per lei, eccetera. Questa è l’antitesi dell’auditing di Scientology, in cui si proibisce espressamente all’auditor (“colui che ascolta” dal latino audire, ascoltare) di valutare per l’individuo. È la persona a trovare le proprie risposte. (Che Cos’è Scientology? Bridge Publications, 1992 p. 163.)

10. In Hai Vissuto Prima di Questa Vita? Sebbene il significato originale del termine karma significhi semplicemente “atto”, esso, in relazione alla teoria della causalità, è giunto comunemente ad essere considerato un tipo di potere potenziale ottenuto dal risultato di ogni atto fatto nel passato. Cioè, tutti gli atti del passato sfociano nel bene o nel male, nella sofferenza o nel piacere, in base all’atto, ed esso esercita un’influenza sul futuro e questo viene considerato il proprio karma. Si crede che se un buon atto verrà ripetuto, si accumulerà del bene, e il suo potere potenziale funzionerà sul futuro come influenza benefica. (Vedi, per esempio, “The Teaching of the Buddha”, Bukkyo Dendo Kyokai, Tokyo 1966, p. 300).

11. Le Conferenze di Phoenix, p. 315.

12. I più importanti dati di fatto oggettivi (“dogmi”) in Scientology sono gli scritti di Hubbard, che iniziano con Dianetics. È lo studente stesso a imbattersi in essi e a risolverli. Il compito dell’auditor o del supervisore è solo di aiutare il parrocchiano.

13. In “La Chiesa di Scientology”, p. 2.

L’Autore
SCARICA IL PDF DELL'OPUSCOLO