Come Mantenersi in Buona Salute | Centro Risorse per la Prevenzione

III. Dogma

Quando L. Ron Hubbard scrisse il libro Dianetics: La Forza del Pensiero sul Corpo, spiegando una terapia di abreazione, non pensava, per quanto ne so, che ne sarebbe risultata una chiesa o un culto. Il suo unico scopo a quel tempo era risolvere il quesito di come aiutare le persone con procedimenti che si indirizzassero alla mente. In altre parole, nutriva dubbi sul trattamento degli psicanalisti.9 Così svolse ricerche per trovare un altro sistema possibile per aiutare le persone e renderle più capaci, che espose nel manuale di base Dianetics, pubblicato per la prima volta nel 1950.

Nel condurre ulteriori ricerche, Hubbard scoprì che la persona è più di un semplice corpo o mente. È effettivamente un essere spirituale immortale, che egli chiamò “thetan”. Il thetan è la persona stessa, non il suo corpo, la sua mente o altro. Non è qualcosa che possiede, ma qualcosa che egli è. Questo thetan è sopravvissuto per infinite vite del passato e sopravviverà alla morte dell’attuale corpo. Si può comparare questo concetto di vite passate in Scientology alle formazioni karmiche (samskara) del Buddismo.10

Scientology s’indirizza a questi traumi del passato attraverso la pratica dell’auditing in cui il thetan può alleggerirsi di queste esperienze e diventare più consapevole di se stesso come essere spirituale.

Secondo la dottrina di Scientology, il thetan porta il peso di esperienze traumatiche della vita attuale e di quelle precedenti, esperienze immagazzinate in una mente reattiva. Queste esperienze possono continuare a fargli sentire dolore o a farlo agire in modo irrazionale e a impedirgli una piena consapevolezza e capacità spirituali. Scientology s’indirizza a questi traumi del passato attraverso la pratica dell’auditing in cui il thetan può alleggerirsi di queste esperienze e diventare più consapevole di se stesso come essere spirituale. Inoltre, trova le risposte a domande quali: “Chi sono io?” o “Perché esisto?”. Nel raggiungere una maggiore consapevolezza spirituale tramite l’auditing, il thetan impara anche a vivere una vita più completa ed etica su tutti i livelli dell’esistenza, che in Scientology vengono chiamati le Otto Dinamiche. Si considera che ciascuna persona esista e cerchi di sopravvivere su otto dinamiche, descritte in questo modo:

1ª Dinamica: la spinta dinamica a sopravvivere come individuo.

2ª Dinamica: la spinta a sopravvivere attraverso il sesso e la famiglia.

3ª Dinamica: sopravvivenza come gruppo. Questo include tutti i gruppi come il proprio lavoro, scuola, club, eccetera.

4ª Dinamica: la spinta a sopravvivere per tutta l’Umanità.

5ª Dinamica: la spinta a sopravvivere per tutte le forme di vita, sia piante sia animali.

6ª Dinamica: la spinta verso la sopravvivenza dell’universo fisico, includendo tutta la materia, energia, spazio e tempo.

7ª Dinamica: la spinta a sopravvivere come spiriti; la dimensione spirituale.

8ª Dinamica: la spinta a sopravvivere come infinito o l’Essere Supremo.

Queste dinamiche possono essere concepite come cerchi concentrici, dove ciascuna dinamica superiore racchiude quelle al di sotto. L’auditing (la consulenza spirituale a tu per tu che è la pratica centrale di Scientology) s’indirizza a tutte le dinamiche e aumenta la consapevolezza e responsabilità della persona su di esse, inclusa la sua relazione con la dimensione spirituale e con Dio.

Il concetto dell’Essere Supremo o dinamica di Dio è presente dappertutto nella dottrina di Scientology. Mentre Scientology non ha alcun dogma specifico riguardo alla forma che assume l’Essere Supremo, nella dottrina religiosa risulta esserci un Dio creatore all’apice di tutta l’esistenza. L’esistenza e il ruolo di Dio sono espressi, per esempio, nel Credo della Chiesa di Scientology:

Noi della Chiesa crediamo

Che tutti gli uomini di qualunque razza, colore o credo siano stati creati con gli stessi diritti.

Che tutti gli uomini abbiano il diritto inalienabile di scegliere e professare le proprie pratiche religiose.

Che tutti gli uomini abbiano il diritto inalienabile alla propria vita.

Che tutti gli uomini abbiano il diritto inalienabile alla propria sanità mentale.

Che tutti gli uomini abbiano il diritto inalienabile alla propria difesa.

Che tutti gli uomini abbiano il diritto inalienabile di concepire, scegliere, assistere o sostenere le proprie organizzazioni, le proprie chiese e i propri governi.

Che tutti gli uomini abbiano il diritto inalienabile di pensare liberamente, di parlare liberamente, di scrivere liberamente le proprie opinioni e di controbattere, scrivere o esprimere il proprio punto di vista sulle opinioni altrui.

Che tutti gli uomini abbiano il diritto inalienabile di creare la propria specie.

Che le anime degli uomini abbiano i diritti degli uomini.

Che lo studio della mente e la guarigione delle malattie di origine mentale non debbano essere separati dalla religione né essere permessi in campi non religiosi.

E che nessuna forza inferiore a Dio abbia il potere d’interrompere o negare questi diritti, apertamente o nascostamente.

E noi della Chiesa crediamo

Che l’Uomo sia fondamentalmente buono.

Che stia cercando di sopravvivere.

Che la sua sopravvivenza dipenda da se stesso e dai suoi simili e dal raggiungimento della sua fratellanza con l’universo.

E noi della Chiesa crediamo che le leggi di Dio proibiscano all’Uomo

Di distruggere la sua specie.

Di distruggere la sanità mentale di un altro.

Di distruggere o rendere schiava l’anima di un altro.

Di distruggere o ridurre la sopravvivenza dei propri compagni o del proprio gruppo.

E noi della Chiesa crediamo

Che lo spirito possa essere salvato e

Che lo spirito, da solo, possa salvare o guarire il corpo.

Oltre all’auditing, gli Scientologist cercano anche l’illuminazione tramite lo studio degli scritti di L. Ron Hubbard o ascoltando le sue conferenze registrate, che sono moltissime. Questo studio, chiamato addestramento, è l’altra principale pratica religiosa di Scientology oltre all’auditing.

Scientology ha anche un Programma di Purificazione costituito da una combinazione di esercizio fisico, vitamine e sauna per eliminare dal corpo droghe, sostanze chimiche e altre impurità che impediscono il progresso spirituale. Ciò fa parte del vivere una “vita equilibrata” (nota dominante anche all’interno della Chiesa del Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni e dei Mormoni) che aiuta una persona a raggiungere l’8ª e più alta dinamica che è la “dinamica di Dio”.11

I ministri di Scientology celebrano anche matrimoni, funerali, battesimi e consulenza pastorale usando cerimonie e simboli unici di Scientology.

Scientology ha più o meno lo stesso punto di vista sui dogmi della maggior parte delle altre religioni. Li presenta come dati di fatto oggettivi12 ma non usa questa parola, come fa la Chiesa Cattolica in cui i dogmi sono fissi per l’eternità (Concilio Vaticano, 1870).

Hubbard dichiarò che il primo principio è che la saggezza è destinata a chiunque. Il secondo è che si dovrebbe poter applicare la saggezza e il terzo principio è che è di valore solo se è vera o se funziona. L. Ron Hubbard disse: “Scientology andrà lontano nella misura in cui funziona”.13

IV. Conclusione
SCARICA IL PDF DELL'OPUSCOLO