Come Mantenersi in Buona Salute | Centro Risorse per la Prevenzione

Bryan Ronald Wilson

Bryan Ronald Wilson è docente emerito di Sociologia all’Università di Oxford. Dal 1963 al 1993, è stato anche membro del Senato Accademico dell’All Souls College, dove nel 1993 è stato eletto Membro Emerito.

Per più di quarant’anni ha condotto ricerche sui movimenti religiosi minoritari della Gran Bretagna e d'oltremare (tra cui Stati Uniti, Ghana, Kenya, Belgio e Giappone). Il suo lavoro ha comportato la lettura delle pubblicazioni di questi movimenti e, dove possibile, la frequentazione dei loro membri nelle riunioni, durante i servizi e nelle loro case, e la valutazione critica delle opere di altri studiosi.

Wilson è laureato in scienze economiche (Economia), ha ottenuto il dottorato di ricerca (PhD) presso l’Università di Londra e ha conseguito una laurea di secondo grado presso l’Università di Oxford. Nel 1984, l’Università di Oxford ha riconosciuto il valore delle sue pubblicazioni e gli ha conferito il titolo di D.Litt. (latino: Doctor Litterarum) [Doctor of Letters], il più alto riconoscimento accademico alla carriera nel campo delle lettere. Nel 1992, l’Università Cattolica di Lovanio, in Belgio, gli ha conferito il titolo di Dottore Honoris Causa.

Nel 1994, è stato eletto membro della British Academy.

Inoltre, in momenti diversi, ha ricoperto le seguenti cariche:

Membro del Commonwealth Fund [Fondazione Harkness] all’Università della California, Berkeley, Stati Uniti, 1957-58;

Professore Ospite, Università del Ghana, 1964;

Membro dell’American Council of Learned Societies, presso l’Università della California, Berkeley, Stati Uniti, 1966-67;

Consulente di Ricerca in Sociologia all’Università di Padova, Italia, 1968-72;

Accademico Ospite alla The Japan Society, 1975;

Professore Ospite presso l'Università Cattolica di Louvain, Belgio, 1976; 1982; 1986; 1993;

Professore Ospite del professor Snider, Università di Toronto, Canada, 1978;

Professore Ospite in Sociologia della Religione e Consulente per gli Studi Religiosi all’Università di Mahidol, Bangkok, Thailandia, 1980-81;

Professore Ospite del professor Scott, Ormond College, Università di Melbourne, Australia, 1981;

Professore Ospite, Università del Queensland, Australia, 1986;

Eminente Professore Ospite presso l'Università della California, Santa Barbara, California, Stati Uniti, 1987;

Professore Ospite, Soka University, Hachioji, Giappone, 1997;

Presidente della Conférence Internationale de Sociologie Religieuse [l’organizzazione mondiale per la disciplina] negli anni 1971-1975; nel 1991 fu eletto Presidente Onorario di questa organizzazione ora rinominata Société Internationale de Sociologie des Religions;

Membro del consiglio della Società per lo Studio Scientifico della Religione, USA, 1977-79;

Direttore Associato per l'Europa della rivista Journal for the Scientific Study of Religion; (Giornale per lo Studio Scientifico della Religione), per diversi anni,

Condirettore dell'Annual Review of the Social Sciences of Religion (Rivista Annuale delle Scienze Sociali della Religione], per sei anni.

Wilson ha tenuto conferenze sui movimenti religiosi minoritari in lungo e in largo in Gran Bretagna, Australia, Belgio, Canada, Giappone e negli Stati Uniti e, occasionalmente, in Finlandia, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Norvegia e Svezia.

È stato chiamato a testimoniare in qualità di esperto sulle sette in tribunali della Gran Bretagna, Francia, Grecia, Paesi Bassi, Nuova Zelanda e Sudafrica, e ha fornito testimonianze con dichiarazioni scritte e giurate per tribunali d’Australia, Lettonia, Russia, Spagna e Francia. È stato anche invitato a fornire una testimonianza scritta in qualità di esperto sui movimenti religiosi per il Parliamentary Home Affairs Committee of the House of Commons (Comitato Parlamentare degli Affari Interni del parlamento britannico).

Tra le sue opere pubblicate, ci sono undici libri dedicati, per intero o in parte, ai movimenti religiosi minoritari:

Sects and Society: the Sociology of Three Religious Groups in Britain [Le Sette e la Società: la Sociologia di Tre Gruppi Religiosi in Gran Bretagna], Londra: Heinemann and Berkeley: University of California Press, 1961; ristampato, Westport, Conn., Stati Uniti; Greenwood Press, 1978;

Patterns of Sectarianism (curatore) Londra: Heinemann, 1967;

Religious Sects, Londra: Weidenfeld and Nicholson; New York: McGraw Hill, 1970 (pubblicato anche in francese, tedesco, spagnolo, svedese e giapponese);

Magic and the Millennium [La Magia e il Millennio], Londra: Heinemann, New York: Harper and Row, 1973;

Contemporary Transformations of Religion, Londra: Oxford University Press, 1976 (pubblicato anche in italiano e giapponese);

The Social Impact of New Religious Movements, (curatore) New York, Rose of Sharon Press, 1981

Religion in Sociological Perspective [La Religione in Prospettiva Sociologica], Oxford: Clarendon Press, 1982 (pubblicato in italiano, romeno e bulgaro; traduzione giapponese in preparazione);

The Social Dimensions of Sectarianism (Le Dimensioni Sociali del Settarismo), Oxford, Clarendon Press, 1990;

A Time to Chant: the Soka Gakkai Buddhists in Britain (Il Tempo di Inneggiare: i Buddisti Soka Gakkai in Gran Bretagna), (con K. Dobbelaere), Oxford, Clarendon Press, 1994 (traduzione in giapponese, 1997);

New Religious Movements; Challenge and Response (Nuovi Movimenti Religiosi; Sfide e Risposte), (curato insieme a Jamie Cresswell), Londra, Routledge, 1999;

Global Citizens: The Soka Gakkai Buddhists in the World (Cittadini Globali: I Buddisti Soka Gakkai nel Mondo), (curato insieme a David Machacek), Oxford, Clarendon Press, 2000;

Ha anche collaborato, con più di trenta articoli sulle minoranze religose, con pubblicazioni e riviste culturali di Gran Bretagna, Belgio, Croazia, Francia, Germania, India, Giappone, Paesi Bassi, Norvegia, Svizzera e Stati Uniti. Inoltre ha scritto articoli per l’Enciclopedia Britannica; l’Encyclopaedia of the Social Sciences; l’Encyclopaedia of Religion, Encyclopédie des religions (Parigi) e l’Enciclopedia Italiana (Roma).

Tra i movimenti su cui ha svolto ricerche c’è la Chiesa di Scientology. Non è, ne è mai stato, un membro di detta Chiesa o di qualsiasi sua organizzazione affiliata. La sua ricerca è stata condotta in conformità con i principi di distaccata obiettività e neutralità etica così come contenuti nella tradizione accademica delle scienze sociali.

SCARICA IL PDF DELL'OPUSCOLO