Come Mantenersi in Buona Salute | Centro Risorse per la Prevenzione

III.
UN’ANALISI DI SCIENTOLOGY
COME ORGANIZZAZIONE RELIGIOSA

III.I. Scientology Soddisfa la Definizione di Qualsiasi Tradizione Religiosa

Molti studiosi nel campo delle scienze religiose definiscono la parola religione in termini meramente funzionali. Forse le due definizioni accademiche più ampiamente accettate di religione in questa forma sono la descrizione di religione del filosofo Paul Tillich come “il fatto di essere presi da un interesse ultimo” e dello storico Frederick J. Streng, nella sua descrizione di religione come “un mezzo di trasformazione finale”. In base a tali approcci, qualsiasi interesse che qualifichi tutti gli altri interessi come preliminari o qualsiasi forza che trasformi una persona nell’anima, possono essere considerati come essenzialmente religiosi nel significato e nello scopo. Questi approcci funzionali alla definizione erudita di religione sono abbastanza simili alla definizione legale di religione esposta nel caso Seeger contro gli Stati Uniti, (380 U.S. 163), del 1965, in cui si stabilisce che “la formazione e la credenza religiosa includono e si estendono a quelle credenze sincere e significative che occupano un posto nella vita parallelo a quello occupato dalla fede ortodossa in un Essere Supremo”.

Pur apprezzando la dotta utilità e correttezza giuridica di tali approcci funzionali alla religione, i miei scopi di studioso traggono maggiore beneficio da una definizione in qualche modo più ristretta di religione. In modo simile all’approccio di molti altri studiosi nel campo delle Scienze Religiose, definisco religione in modo sostanziale come un qualsiasi sistema di credenze e pratiche che affermano di allineare le persone e le comunità alla causa trascendente della loro esistenza. Tutti gli elementi di questa definizione sono importanti perché indicano importanti e irrinunciabili aspetti di ogni tradizione religiosa organizzata. Ogni religione è un sistema di credenze e pratiche. Una religione fornisce entrambi: il modo per comprendere e coinvolgere il mondo in tutto il suo mistero e significato. Ogni religione appoggia e sostiene individui e comunità. Una religione mette in relazione l’individuo con una comunità di persone che pensano e agiscono in modo simile. La cosa più importante di tutte è che ogni religione è radicata su una causa trascendente. Per “causa trascendente” mi riferisco alla distinzione che le religioni normalmente tracciano tra il mondo ordinario e quell’essere o potere straordinario che unifica e completa il mondo ordinario. Spesso le religioni parlano di questa causa trascendente come del Sacro, del Divino, o dell’Infinito mentre le assegnano nomi come Dio, Allah o Brahman. Ma, comunque sia chiamata e spiegata, ogni religione afferma una qualche realtà finale che risponde alle domande di vita e di morte dell’esistenza umana. Il segno distintivo di ogni e di tutte le religioni è una relazione con questa realtà finale.

Senza dubbio, Scientology soddisfa sia la definizione funzionale che quella giuridica di religione come “fatto di interesse ultimo” o come “mezzo di trasformazione finale”. Ma, altrettanto certamente, Scientology soddisfa la più stretta definizione accademica di religione che ho proposto. Scientology presenta un sistema di credenze e pratiche che afferma di allineare sia le persone che le comunità alla causa trascendente di tutta l’esistenza. Più precisamente, Scientology soddisfa la condizione sine qua non di qualsiasi religione, poiché essa afferma la realtà di una causa trascendente dell’esistenza umana e comprende questa causa trascendente in modo completamente spirituale.

Gli Scientologist vedono la vita umana tesa alla sopravvivenza lungo otto dinamiche, o scopi. Rappresentano queste otto dinamiche interattive come cerchi concentrici, in cui la prima dinamica dell’esistenza individuale è successivamente circondata e sostenuta da più ampie dinamiche di esistenza comune e spirituale.

Gli Scientologist vedono la vita umana tesa alla sopravvivenza lungo otto dinamiche, o scopi. Rappresentano queste otto dinamiche interattive come cerchi concentrici, in cui la prima dinamica dell’esistenza individuale è successivamente circondata e sostenuta da più ampie dinamiche di esistenza comune e spirituale. Quindi, l’esistenza lungo ogni dinamica partecipa e mira all’origine e al destino spirituali finali della vita. La prima dinamica è la spinta verso la sopravvivenza attraverso l’esistenza individuale; la seconda dinamica verso la sopravvivenza attraverso la vita della famiglia; la terza dinamica attraverso i gruppi; la quarta dinamica verso la sopravvivenza attraverso la razza umana; la quinta dinamica verso la sopravvivenza attraverso tutte le forme di vita; la sesta dinamica verso la sopravvivenza attraverso l’universo fisico; la settima dinamica verso la sopravvivenza attraverso l’universo spirituale e l’ottava dinamica verso la sopravvivenza attraverso un Essere Supremo o come Infinito. Perciò, mentre le prime sei dinamiche riguardano principalmente il benessere spirituale nel mondo della quotidianità, la settima e ottava dinamica legano questi piani di esistenza quotidiana alle dimensioni spirituali della realtà che trascendono radicalmente il mondo fisico e sociale di tutti i giorni.

La settima dinamica di Scientology afferma una dimensione spirituale dell’esistenza che trascende radicalmente il corpo fisico e il mondo materiale. Come tale, questa visione dell’uomo come essere spirituale ha affinità con l’imperituro Atman dell’Induismo e l’anima immortale del Cristianesimo. Per Scientology, la vera persona non è il corpo, e tanto meno le cose usate per adornare e prolungare la vita corporea. La vera persona è un essere spirituale innatamente buono che utilizza il corpo fisico e il mondo materiale. Gli Scientologist chiamano questo essere spirituale immortale “thetan”. Idealmente il thetan, quando è del tutto operante, ha capacità illimitate di conoscenza e di potere. Tuttavia, il thetan non può pienamente e liberamente operare “come causa” in questo modo fino a quando non venga liberato dai blocchi mentali e dai loro dannosi effetti collaterali fisici e psicologici che si sono accumulati nel corso di molte vite passate di esistenza incarnata. Questi blocchi mentali, che sono chiamati engram dagli Scientologist, devono essere cancellati prima che il thetan possa recuperare la sua potenza e saggezza creative. Questo processo di cancellazione degli engram, che è denominato Clearing in Scientology, è stato scoperto e perfezionato dal sig. Hubbard nella tecnologia di guarigione spirituale di Dianetics e nella filosofia religiosa applicata di Scientology.

L’ottava dinamica di Scientology afferma un contesto spirituale della vita che trascende radicalmente il sé empirico e l’universo fisico. Gli Scientologist sono riluttanti ad affermare un completo controllo tecnologico e una comprensione filosofica di questo più alto livello di spiritualità. Ma tale riluttanza ha un lungo e onorato posto nelle religioni del mondo. L’antico scriba ebraico non osava scrivere il nome di Dio per rispetto davanti alla sua “gloria della shekinah” [ndt: presenza divina]. Il teologo cristiano medievale parlava di Dio solo usando “la pratica della negazione” nel riconoscimento della Diversità trascendente di Dio. L’antico saggio cinese insisteva sul fatto che “il Tao che può essere concepito non è il vero Tao”. Il mistico medievale indiano si rivolgeva alla Realtà Suprema come “Colui davanti al quale tutte le parole rifuggono”. Scientology fa eco a questa stessa modestia religiosa consacrata dal tempo quando essa afferma chiaramente, non spiegandolo però del tutto, che gli individui in definitiva sopravvivono “attraverso un Essere Supremo” o “come Infinito”.

III.II. Scientology Persegue le Mete
di Qualsiasi Ricerca Religiosa

Ogni religione è una ricerca della salvezza. Infatti, la necessità di una religione aumenta, in primo luogo, dal riconoscimento del fatto che le cose non sono giuste nel mondo umano. Ogni essere umano vive sotto una condanna a morte che minaccia di far finire ogni cosa nel nulla. Gli ideali culturali e le istituzioni sociali possono migliorare l’esistenza e il valore dell’individuo, ma non universalmente ed eternamente. Le cause che gli esseri umani abbracciano falliscono tutte. Gli imperi che gli esseri umani costruiscono crollano tutti. Ma ogni religione promette una via per attraversare o aggirare il disordine e la distruzione che sembrano tormentare tutta la vita umana. Le religioni del mondo si differenziano tra loro per il fatto che quella “via” sia un’impresa individuale o comune, una realizzazione umana o divina, oppure una ricompensa terrena o celeste. Ma ogni religione promette la salvezza dalla morte e oltre la morte per tutti coloro che imparano le lezioni spirituali e padroneggiano le discipline spirituali della vita.

La salvezza non si limita ad un finale trionfo sulla morte, in qualche altro mondo o vita futura. Le religioni offrono la salvezza dalla confusione mentale, dalla sofferenza fisica e dal caos morale che distruggono la vita umana in questo mondo e in questa vita. Le religioni in genere promettono il potere e forniscono i mezzi per far fronte a tutte le situazioni marginali della vita. Le religioni offrono forza e benessere alle persone che vengono portate fino ai limiti delle loro capacità analitiche, della loro resistenza fisica e della loro visione morale. In breve, le religioni sono costruite per portare i “carichi massimi” dell’umana perplessità, sofferenza e perversità.

Come altre religioni, Scientology non solo promette una soluzione alla morte ma fornisce anche un modo per superare le perplessità, la sofferenza e le perversità umane. ...Per gli Scientologist, questi problemi che affliggono la razza umana sono fondamentalmente spirituali piuttosto che fisici o mentali.

Come altre religioni, Scientology non solo promette una soluzione alla morte ma fornisce anche un modo per superare le perplessità, la sofferenza e le perversità umane. Una definizione standard di Scientology, che figura nel risguardo della maggior parte delle sue pubblicazioni, affronta direttamente queste tre fondamentali minacce al benessere: “Scientology è una filosofia religiosa e una tecnologia applicate per la risoluzione dei problemi dello spirito, della vita e del pensiero”. Per gli Scientologist, questi problemi che affliggono la razza umana sono fondamentalmente spirituali piuttosto che fisici o mentali. Vi è un difetto basilare dello spirito o, più propriamente, del thetan, che indebolisce il corpo e oscura la mente. Ma Scientology promette un modo per liberare il thetan dai ricordi del subconscio di quelle catastrofi che ha subito nelle vite passate e di quelle debolezze patite in questa vita che attenuano la sua consapevolezza e storpiano le sue capacità. Così, Scientology persegue l’obiettivo personale di liberare la mente umana, il corpo e lo spirito da tutte le aberrazioni.

Come altre religioni, Scientology è una ricerca della salvezza che abbraccia la vita in un “mondo” futuro così come la vita in questo mondo. La ricerca di Scientology per la salvezza s’impernia sul processo di consulenza spirituale chiamato auditing, un processo che presenta analogie alla confessione occidentale e alle tecniche meditative orientali. L’auditing purifica e si concentra sulla vita interiore del thetan. Le prime fasi dell’auditing trattano principalmente le dinamiche spirituali dell’individuo, della famiglia, della vita sociale e storica e si propongono di produrre esseri umani sani e felici. Le successive fasi dell’auditing approfondiscono la consapevolezza e capacità spirituale dell’individuo, che alla fine libera il thetan da ogni dipendenza dal corpo fisico e dall’universo materiale. In breve, Scientology offre la promessa di felicità in questa vita e l’immortalità per tutti coloro che attraversano il suo “Ponte verso la Libertà Totale”.

Infine, gli Scientologist non limitano le promesse di benessere spirituale ottenute attraverso il Clearing all’individuo isolato. Lo scopo ultimo della tecnica spirituale dell’auditing è “rendere Clear il pianeta”, creando in tal modo una condizione spirituale di benevolenza universale e di pace perpetua. Nell’auditing, Scientology sostiene di avere la “tecnologia spirituale” per rimuovere le basilari cause spirituali di tutte le ostilità e pregiudizi, di tutte le disuguaglianze e ingiustizie, di tutte le guerre e sfruttamento. Solo quando il pianeta sarà quindi reso Clear, gli esseri umani realizzeranno una “civiltà senza insania, senza criminali e senza guerra.”

III.III. Scientology Presenta le Dimensioni di Qualsiasi Comunità Religiosa

Come la precedente trattazione dimostra, la religione non è semplicemente un affare privato. La religione è un fenomeno storico e sociale, nonostante il fatto che le religioni facciano la loro apparizione e trovino la loro dimora nel cuore dell’uomo. L’esperienza religiosa individuale nasce da una comunità religiosa che conserva e comunica quella religione da una persona all’altra e da una generazione alla successiva. Come tale, ogni comunità religiosa è organizzata intorno a quattro dimensioni distinte e correlate. Riflettendo il fatto che la tradizione religiosa è teorica e pratica e ha aspetti sociali e individuali, le comunità religiose sono strutturate come un sistema di credenze religiose, di pratiche religiose, di istituzioni religiose e di leader religiosi.

Come tutte le religioni, Scientology afferma un caratteristico corpo di credenze religiose. I singoli Scientologist assimilano queste credenze tramite estesi studi individuali e di gruppo degli scritti filosofici, tecnici, etici e dottrinali di L. Ron Hubbard. Infatti, questi scritti forniscono la fonte autorevole delle credenze religiose di Scientology. Quindi, gli scritti del sig. Hubbard vengono usati come scritture sacre, assumendo la stessa forza autorevole per Scientology come ha la Bibbia per i Cristiani, la Torah per gli Ebrei, il Corano per i Musulmani, il Libro dei Mormoni per la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni o la Scienza e Salute con le Chiavi alle Scritture per la Chiesa della Scienza Cristiana. Come tale, il Sig. Hubbard è considerato il Fondatore di Scientology, in modo simile a come Maometto viene considerato il Fondatore dell’Islam o Joseph Smith viene considerato il Fondatore del Mormonismo.

Come tutte le religioni, Scientology afferma un caratteristico corpo di credenze religiose. I singoli Scientologist assimilano queste credenze tramite estesi studi individuali e di gruppo degli scritti filosofici, tecnici, etici e dottrinali di L. Ron Hubbard.

Come le altre religioni, Scientology mantiene un corpo caratteristico di pratiche religiose. Gli Scientologist celebrano i riti del matrimonio, del battesimo e della sepoltura secondo le cerimonie della Chiesa di Scientology. Ma il cuore della vita religiosa di Scientology sono le pratiche dell’auditing spirituale e dell’addestramento. L’auditing e l’addestramento costituiscono i due lati del Ponte di Scientology verso la Libertà Totale. L’auditing di Scientology, che presenta una certa somiglianza con la confessione cristiana e la meditazione buddista, non è semplicemente un’altra versione di una consulenza psicologica o di una terapia psicoanalitica. L’auditing è quella disciplina spirituale in cui i thetan vengono “chiariti” dai loro “engram”, liberandoli da quelle trappole spirituali che offuscano la mente e indeboliscono il corpo. Questo processo chiamato clearing avviene in fasi sequenziali. Ogni fase di auditing raggiunge livelli sempre più elevati di consapevolezza spirituale e di capacità. Infatti, quando un numero sufficiente di individui saranno resi Clear, anche l’intero pianeta avrà la possibilità di essere reso Clear. In armonia con questi obiettivi individuali e collettivi dell’auditing, gli Scientologist sono coinvolti anche nella sacra missione di diffondere il messaggio di Scientology e di fornire l’auditing agli altri. Come altre simili religioni missionarie, tipo il Buddismo, il Cristianesimo e l’Islam, Scientology mira a diffondere il suo messaggio e i mezzi della salvezza al mondo intero e poi, alla fine, a tutto l’universo. L’addestramento di Scientology è assolutamente essenziale per il compimento della missione in tutto il mondo, oltre ad essere essenziale per l’illuminazione spirituale del fedele. L’addestramento implica uno studio intensivo, sotto supervisione, degli scritti, delle conferenze e dei film di L. Ron Hubbard. Come l’auditing, i corsi di addestramento si verificano in fasi sequenziali che si propongono di approfondire l’illuminazione spirituale e di sviluppare la tecnica di auditing. Infine, solo uno Scientologist audito e addestrato possiede la tecnologia spirituale per guidare gli altri attraverso il Ponte della Libertà Totale.

Come tutte le religioni, Scientology ha sviluppato strutture sociali specializzate di organizzazione e di leadership per servire i suoi membri e diffondere il suo messaggio. Scientology è una comunità religiosa di volontari che è formalmente organizzata intorno ad attività religiose molto differenziate sotto controlli di tipo rigorosamente gerarchico. I servizi religiosi di Scientology vengono forniti da cinque tipi diversi di centri religiosi, a seconda del livello di auditing e di addestramento disponibili presso un determinato centro. In generale, le organizzazioni di livello superiore forniscono tutti i servizi offerti dalle missioni e chiese di livello inferiore. Le missioni di Scientology consegnano tutti gli “itinerari verso il Ponte” nonché l’auditing dei “livelli di grado” inferiori allo stato di Clear. Le chiese di Scientology, che vengono chiamate anche Org (abbreviazione di “Organizzazioni”), situate nelle maggiori città, offrono tutti gli “itinerari verso il Ponte” nonché l’addestramento fino a “Auditor di Classe V Graduato” e l’auditing fino allo stato di “Clear”. Le Org di Saint Hill e le Org Avanzate, situate in Inghilterra, a Los Angeles, Copenaghen e Sydney, sono specializzate nell’addestramento di auditor e nei livelli “OT” (Thetan Operanti) intermedi fino a “OT V”. La Flag Service Org [Organizzazione di Servizio di Flag] di Scientology a Clearwater, Florida, offre tutti i servizi fino ai più alti livelli di addestramento e auditing fino a “OT VII”. Infine, solo la Flag Ship Service Organization offre il più alto livello di auditing, “OT VIII”.

La struttura gerarchica della Chiesa di Scientology si basa su motivazioni religiose e serve fini religiosi. La struttura associativa della Chiesa è stata concepita in modo da allinearsi e integrarsi alla struttura ecclesiastica. La maggior parte delle singole organizzazioni sono associate separatamente e operano sotto la guida e l’autorità della Chiesa di Scientology Internazionale, la chiesa madre della religione, a cui è affidato il compito della diffusione e propagazione della fede. Il Religious Technology Center è l’organismo responsabile del mantenimento della “purezza” della filosofia religiosa applicata e della tecnologia di guarigione spirituale di Scientology. Nella replica di un modello associativo, la Chiesa di Scientology riflette le istituzioni sociali predominanti della sua società, proprio come la Chiesa Cattolica Romana rifletteva le aristocrazie feudali della cultura medievale e le confessioni protestanti riflettevano le democrazie capitaliste della cultura moderna. Ma la particolare forma organizzativa che una determinata religione assume è chiaramente separabile dai caratteristici scopi religiosi che essa serve.

La leadership nella Chiesa di Scientology si basa sulla dominante visione e autorità religiosa di L. Ron Hubbard. A differenza di antichi fondatori religiosi simili come Buddha e Gesù, il Sig. Hubbard non è un oggetto di venerazione religiosa tra gli Scientologist, anche se gli viene concessa grande ammirazione religiosa e affetto. Piuttosto, si attribuisce una sacralità solo alla filosofia religiosa applicata e alla tecnologia di guarigione spirituale che egli ha scoperto e sviluppato. Tuttavia, gli Scientologist considerano il sig. Hubbard una figura straordinaria nella storia umana e cosmica poiché egli solo ha trovato una via attraverso la morte e tutti quei “frammenti di morte” che privano la vita della sua naturale salute e felicità e della sua consapevolezza e capacità soprannaturale. Infatti, gli Scientologist ritengono che il loro Fondatore, che alla morte si è liberato dalle limitazioni del suo corpo e da questa terra, stia andando avanti nella sua conquista della vita “più avanti, dall’altra parte del Ponte”.

Scientology non ha sviluppato la gamma completa di specialisti religiosi che si trova in tradizioni religiose più vecchie. Non c’é spazio per “guaritori” o “santi” e non vi è nessuna necessità di “profeti” né di “riformatori”, secondo le credenze e pratiche di Scientology. Ma i ruoli generici di “sacerdote” e “maestro” sono stati saldamente stabiliti, sebbene gli Scientologist facciano riferimento a questi funzionari religiosi come ministri e come staff della Chiesa di Scientology. I ministri di Scientology sono debitamente ordinati dalla Chiesa dopo il completamento di un prescritto corso di studio e di internato e, come ministri ordinati, essi sono abilitati in particolare a condurre le funzioni domenicali, i matrimoni, i battesimi e i funerali nonché a fornire i servizi appropriati di auditing e addestramento spirituali. Lo staff di Scientology è addestrato in molteplici dottrine specializzate e ruoli di management nei vari livelli e rami delle organizzazioni della chiesa. Alcuni ministri e staff di Scientology appartengono anche ad un particolare ordine religioso chiamato Sea Organization [Organizzazione del Mare], i cui membri stipulano un contratto per prestare servizio per un miliardo di anni e lavorano insieme per far sì che le Missioni e le Chiese di Scientology continuino a far salire le persone sul Ponte, portando quindi avanti l’obiettivo della Chiesa di rendere Clear questo pianeta e alla fine l’universo. Infine, Scientology diffonde anche le sue credenze e pratiche religiose grazie a laici molto dedicati e addestrati, i quali sono anche in grado di fornire auditing spirituale e i livelli appropriati al pubblico di Scientology.

III.IV. Conclusione

In ragione della mia formazione professionale e della ricerca accademica riassunta in precedenza, sono convinto che Scientology sia una religione sotto tutti gli aspetti del termine. Certo, le discipline spirituali e le espressioni istituzionali di Scientology sono particolari, come si addice a una nuova religione che cerca di combinare la spiritualità delle religioni orientali e la storicità delle religioni occidentali in un movimento “pan-confessionale” che rispetta le altre tradizioni religiose mentre le trascende. Tuttavia, Scientology soddisfa chiaramente la definizione accademica di qualsiasi tradizione religiosa, persegue chiaramente gli obiettivi di ogni ricerca religiosa, e presenta chiaramente le dimensioni di qualsiasi comunità religiosa.

Scientology soddisfa chiaramente la definizione accademica di qualsiasi tradizione religiosa, persegue chiaramente gli obiettivi di ogni ricerca religiosa, e presenta chiaramente le dimensioni di qualsiasi comunità religiosa.

IV. Un’analisi di Scientology come comunità di culto
SCARICA IL PDF DELL'OPUSCOLO