Come Mantenersi in Buona Salute | Centro Risorse per la Prevenzione

Il Citizens Commission on Human Rights (CCHR, in Italia CCDU, Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani), un’organizzazione assistenziale senza scopo di lucro per la vigilanza sulla salute mentale, istituita nel 1969 da membri della Chiesa di Scientology, è dedita all’eliminazione radicale di abusi psichiatrici e alla tutela dei pazienti. Il CCHR ha sostenuto l’attuazione di più di 160 leggi che tutelano le persone da pratiche psichiatriche violente o coercitive, richiedendo il consenso informato per il trattamento psichiatrico, ponendo fine all’uso forzato di farmaci ed elettroshock imposto ai bambini e richiedendo severe sanzioni per l’abuso sessuale di pazienti da parte di psichiatri e psicologi.

Con sede a Los Angeles, il CCHR International dirige un network mondiale in difesa dei diritti umani che consiste di circa 200 sezioni in 34 nazioni. Tra i delegati del CCHR vi sono medici, psichiatri, psicologi, avvocati, legislatori, funzionari governativi, docenti e rappresentanti dei diritti civili. Il CCHR International ospita anche un museo che mostra la storia che ha plasmato secoli di brutalità psichiatrica.

Il CCHR distribuisce documentari che denunciano gli svariati canali di abusi psichiatrici: le conseguenze distruttive di screening e di etichettatura di individui e la prescrizione di psicofarmaci, l’alleanza a fini lucrativi tra la psichiatria e l’industria farmaceutica, la mancanza di dati scientifici alla base delle diagnosi della psichiatria e la proliferazione della somministrazione di farmaci ai militari in servizio attivo e ai veterani che sta innalzando il numero di decessi non causati da scontri armati ma da improvviso arresto cardiaco e suicidio.

Vedere i messaggi di pubblica utilità del CCHR

Per ulteriori informazioni riguardo ai programmi globali del Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani e della Chiesa di Scientology per apportare riforme alla salute mentale, vedere:

SCARICA IL PDF DELL'OPUSCOLO